Torneo di San Gennaro. Treofan Battipaglia corsara a Pozzuoli

Comincia con una vittoria di grande prestigio la tre giorni della Treofan Battipaglia in quel di Pozzuoli. 

Al PalaErrico, nella prima giornata del “Torneo di San Gennaro”, i ragazzi di coach Daniele Serrelli (sostituito, nell’occasione, dal vice Nicola Amato), si sono resi protagonisti di una prestazione gagliarda, tutta cuore e nervi, al termine della quale sono riusciti, al fotofinish, a strappare la vittoria ai padroni di casa della Virtus Bava Pozzuoli. 64-66 il finale.

Eppure, l’inizio non era stato dei migliori. Pozzuoli, infatti, disputa un ottimo primo tempo, segnando tanto e subendo poco. Di contro, Battipaglia, nei primi venti minuti, è contratta e scollata, specie in difesa. Al 20′, il parziale dice Pozzuoli 39 – Battipaglia 30.

Ma ecco, nel secondo tempo, la reazione, veemente e perentoria, della Treofan che, al 30′, ha già azzerato (o quasi) il divario da Pozzuoli (49-48) per poi completare la rimonta in uno splendido e adrenalinico ultimo quarto che vede Battipaglia, al suono della sirena, conservare 2 preziosissimi punti di vantaggio (64-66).

Queste le impressioni di Nicola Amato sul match “Nel primo quarto abbiamo fatto male in difesa: non c’era comunicazione e i 24 punti subiti lo dimostrano. Nel secondo quarto abbiamo difeso meglio, nonostante siamo stati condizionati dalla situazione falli del nostro lungo Locci, che, tra l’altro, non ha completato la partita proprio a causa dei 5 falli personali commessi. In attacco non abbiamo fatte cattive scelte, ma, nonostante ciò, siamo stati poco brillanti e poco precisi. Il terzo quarto sembrava seguire il copione del primo tempo, ma, sul 49-39, c’è stata la reazione: abbiamo cominciato a giocare da squadra, uniti, in difesa e in attacco, e abbiamo messo un parziale di 0-16 per noi che ci ha portati dal – 10 al + 6. Da lì, siamo stati avanti di 6-8 punti quasi fino al termine quando, forse la stanchezza, forse la paura di vincere, qualche errore banale e la scarsa lucidità hanno fatto sì che Pozzuoli tornasse in scia. Per fortuna, in occasione degli ultimi due possessi offensivi di Pozzuoli, abbiamo difeso bene evitando di subire un controsorpasso che avrebbe avuto il sapore della beffa. In conclusione, non posso che essere soddisfatto per la reazione offerta dai ragazzi allo svantaggio iniziale e per la voglia mostrata di essere un gruppo unito”.

La Treofan Battipaglia tornerà in campo oggi pomeriggio, sempre nell’ambito del “Torneo di San Gennaro”, per sfidare la Virtus Arechi Salerno. Palla a due alle ore 18. Diretta Facebook sulla pagina Campi Flegrei News.

 

TABELLINO DEL MATCH

Virtus Bava Pozzuoli – Treofan Battipaglia 64-66 (24-13; 15-17; 10-18; 15-18)

 

TREOFAN BATTIPAGLIA

Murolo 9, Santoro, Gambarota 23, Melillo 4, Locci 4, Federico, Dispinzeri 9, Visconti, Martino 14, Romanelli, Ronconi 3, Del Vacchio. Coach: Amato.

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese.   

     

 

Comments are closed.