Tutto facile con Portici per la D. Porfidia “Vietato farsi distrarre”

82-63, basta il risultato a raccontare gara 1 dei quarti di finale playoff tra la Techmania Battipaglia e lo Sporting Portici.

Ma nei primi tre minuti i napoletani sembrano non avere alcun timore, serve un canestro più tiro supplementare di Sorrentino a dare la scossa ai padroni di casa. Sul 15-9, poi, coach Persico è costretto a chiamare il primo timeout dell’incontro. Ma al ritorno in campo la situazione non migliora, la Techmania fa la voce grossa toccando il primo +13 con la tripla di Capaccio (a fine primo tempo 28-15). Nel quarto seguente arriva anche il doppiaggio, 47-26, frutto di un gioco che diverte il folto pubblico dello Zauli. 

la Techmania Battipaglia di serie d

la Techmania Battipaglia di serie d

L’entusiasmo, infatti, cresce sempre di più anche attorno alla maschile, quello stesso entusiasmo che la squadra sta mettendo in campo per provare a raggiungere l’obiettivo finale. Tanto è vero che nella ripresa la partita racconta sempre di una Techmania lucida e mai banale. Trapani cura la regia, Sorrentino colpisce dalla media distanza, Santucci fa lo stesso dal perimetro, Santoro vola in contropiede, Capaccio, Fabiano e Longobardi fanno il lavoro sporco, Simeoli si conferma un leader, mentre Ambrosano fa a sportellate nel pitturato: “Bravi tutti per la prestazione offerta, era importante iniziare con il piede giusto la serieil punto di coach Porfidia a fine gara -. Ma non lasciamoci distrarre dal risultato, la prossima sarà una partita sicuramente diversa“.

TECHMANIA BATTIPAGLIA-SPORTING PORTICI 82-63 (28-15, 48-34, 69-47)

Portici: Trapani 5, Ambrosca, Capaccio 3, Fabiano 8, Santoro 6, Sorrentino 9, Santucci 12, Longobardi, Ambrosano 20, Simeoli 19, Carfora, Amato. Coach: Porfidia

Comments are closed.