Under 17 Lady: Una sconfitta che fa male

MOSCIANO SANT’ANGELO. Resta con l’amaro in bocca l’under 17 della PB63 Lady. All’esordio alle Finali Nazionali finisce 44-40 al termine di un match comandato per trentatrè minuti.

La gara: senza alcuna paura le Lady partono con la quinta ingranata. Il terzetto Bellotti-Falanga M.-Russo piazza il break iniziale di 10-0. Il Geas prova a rosicchiare qualche punto ma la squadra di Cavaliere dimostra grande personalità susseguendo un’infinità di palle rubate. Dall’arco poi, ad inizio secondo quarto, Bellotti piazza la “bomba” del nuovo massimo vantaggio (18-7).

Divario che resterà invariato fino a cinque minuti dal termine quando il Geas rientra con prepotenza. Diotti in transizione realizza il canestro del -1 (38-37), Ranzini invece quello del sorpasso a 3:45 dal termine. Diouf risponde per il contro-sorpasso, ma decisiva sarà la tripla di Meroni che alla fine permetterà alle lombarde di portare a casa un preziosissimo successo.

Lady: Nappo, Russo 7, Zitiello, Diop, Bellotti 7, Falanga M. 10, Diouf 13, Mirra 2, Falanga A. 1, Guadagno ne, Benincasa ne. Coach: Cavaliere
Geas: Mistò, Zuccoli, Decortes 2, Meroni 9, Grassia 3, Vincenzi 2, Bonomi 4, De Silva ne, Diotti 8, Ranzini 14, Monti 2, Galiano. Coach: Lanzi
Parziali: 12-7, 27-17, 36-26.

Nell’altro incontro del girone la Magika Bologna ha strapazzato Padova con il punteggio di 81-31. Domani, quindi, le Lady sfideranno la Magika. 

Russo, Diouf e Cantelmi durante la cerimonia d'apertura

Russo, Diouf e Cantelmi durante la cerimonia d’apertura

Comments are closed.