Vittoria al fotofinish per la 17 Eccellenza

Un mercoledì da leoni“, proprio come recitava una nota pubblicità di Canale 5. Senza paura e con grande determinazione, l’under 17 Eccellenza della PB63 si sbarazza anche allo Zauli della diretta concorrente ViviBasket Napoli.

under 17 PB63

under 17 PB63

Davanti ad una cornice di pubblico importante finisce 54-53, punteggio basso ma che emozioni: quelle che hanno preso il sopravvento sin dal primo minuto di gioco. Pronti via e la squadra di Porfidia e Serrelli piazzano un break di 12-6 che viene però ribaltato nella seconda parte del primo periodo (16-17 alla prima sirena). Il vantaggio lievita fino a cinque punti ad inizio secondo quarto, ma proprio quando i partenopei iniziano a spingere sul pedale dell’acceleratore la PB63 piazza la zampata vincente. Carfora, Santoro e Longobardi ribaltano il risultato che sorriderà ai battipagliesi fino alla fine della terza frazione nonostante le percentuali non pulitissime ai liberi e dall’arco dei tre punti (42-40). Si arriva così agli ultimi dieci minuti dove le emozioni si susseguono. Il ViviBasket, a meno di quattro minuti dal termine, si porta sopra di 7 lunghezze con tanto di palla in mano, e qui di fatto sembra chiudersi il big match della prima giornata di ritorno.

Ed invece no, perchè l’under 17 Eccellenza battipagliese caccia gli artigli e ribalta tutto mandano in visibilio il pubblico di casa: difesa aggressiva a venti secondi dalla fine e ripartenza con Trapani che appoggia al tabellone senza paura. A quel punto resta un secondo e sei decimi, ma non basta per rovinare la festa alla PB63: “Volevamo conservare l’imbattibilità e ci siamo riusciti, vincendo contro una squadra importante che vive di settore giovanileracconta a fine gara Raffaele Porfidia -. Ora, però, bisogna restare concentrati in vista delle prossime partite“. Stasera, intanto, di nuovo in campo, appuntamento alle 21:00 sempre allo Zauli contro San Giorgio.

PB63: Trapani 16, Santoro 12, Visconti 2, Nastri, Carfora 8, Longobardi 11, Amato 5, Di Biase, D’Ambrosio ne, Morcaldi ne, Martinese ne, Pizzuti ne.

Comments are closed.