Allo Zauli le campionesse d’Italia. Riga “In campo senza paura”

E poi, dopo averle viste sempre in televisione, ecco che ti ritrovi ad affrontarle in un campo di basket. Proprio una contro l’altra: perché questa volta non si è più spettatrici ma protagonisti di quella che rappresenterà una domenica di prestigio per la Techmania Battipaglia.

Massimo Riga

Massimo Riga

Indipendentemente dal risultato finale, ovviamente sognare non costa nulla, ricevere le campionesse in carica della Famila Wuber Schio rappresenta per la città di Battipaglia un momento di grande orgoglio. Perché in un attimo ti passa per la mente tutto quello che è stato vissuto e realizzato in questi anni, dalla vittoria della serie B regionale a quella che sarà una sfida storica per la PB63Lady. Una sfida che Massimo Riga presenta così: “Tanto di cappello alla capolista, noi comunque proveremo a fare la nostra partita cercando di proseguire nella crescita generale. In queste cinque giornate direi che abbiamo comunque preso le misure al campionato, dimostrando di potercela giocare anche con Ragusa e Lucca, ora vediamo cosa siamo in grado di fare contro i campioni in carica. Sarà importante scendere in campo senza paura ma con il giusto spirito”.

E la sfida dello Zauli, palla a due alle 18:00, non metterà di fronte soltanto il top del panorama femminile contro la nuova generazione che avanza ma anche il primo (Schio) contro il terzo (Battipaglia) miglior attacco di A1: “Un risultato che è frutto del nostro gioco veloce e che, credo, sia anche piacevoleafferma il coach della Techmania -. Però, con molta sincerità, dobbiamo pensare anche e soprattutto alla difesa, siamo una delle peggiori del torneo e dobbiamo dunque migliorare ancora tanto”.

Come per tutte le gare della Techmania, anche la 6° gara di campionato sarà trasmessa in diretta sulle frequenze di Radio Castelluccio (103.2 o www.radiocastelluccio.it).

Comments are closed.