Serie D Maschile. Esordio con vittoria per la O.ME.P.S. Soced Battipaglia

Al PalaZauli, nell’incontro valevole per la prima giornata del campionato di Serie D Maschile, ampio successo per la O.ME.P.S. Soced Battipaglia che, trascinata da un devastante Ambrosano (30 punti per lui) supera la Pallacanestro Baiano con il punteggio di 78-61.

La cronaca.

Partenza travolgente ed entusiasmante per Battipaglia. Nel primo quarto, i ragazzi di coach Cavallo offrono un grande spettacolo: canestri a ripetizione e impenetrabilità difensiva: ecco spiegato il 28-5 dei primi 9 minuti. Sono Cucco e Ambrosano (8 punti ciascuno) i mattatori della prima frazione. Gli ospiti, però, non ci stanno al ruolo di meri spettatori e, con tenacia, firmano un parziale di 0-6 che manda agli archivi il primo periodo con il punteggio di 28-11.

La Pallacanestro Baiano non esaurisce qui il proprio tentativo di rimonta. Anzi. Gli ospiti, preso coraggio, spingono forte riportandosi fino a -7 (28-21) con un clamoroso parziale di 0-16 che, di fatto, ha mutata l’inerzia di un match fattosi, improvvisamente, equilibrato. Battipaglia, a quel punto, è brava a ritrovarsi e, aggrappandosi al proprio capitano Ambrosano, ritrova la via del canestro a lungo smarrita. Negli ultimi minuti del primo tempo, si assiste ad un botta e risposta scoppiettante tra le due compagini con il divario che resta pressoché immutato. All’intervallo lungo, la O.ME.P.S Soced è avanti di 10 (41-31).

Grande intensità e grandi ritmi anche nel terzo quarto. Battipaglia, in attacco, ha ritrovato stabilmente efficacia e brillantezza. Ambrosano e Cucco danno spettacolo e trascinano pubblico e compagni. Kupchak dà grande energia. Il giovane Guzzo gioca con grande personalità. Eccoli gli ingredienti di una O.ME.P.S. Soced che, nella frazione, mette ancora più spazio tra sé ed una Pallacanestro Baiano che, da parte sua, con Giovannone in evidenza (ottima la sua prova) gioca con notevole ardore. Al 30’, Battipaglia è sul +15 (59-44).

Nell’ultimo quarto, la O.ME.P.S. Soced ha il merito di non permettere a Baiano di riaprire il discorso-vittoria. Non che la compagine ospite non ci provi. Ma, di fronte, c’è un muro: quello eretto dalla Battipaglia di questa sera che può vantare un monumentale Ambrosano (MVP del match con i suoi 30 punti) . Il ritorno della PB63 nei campionati senior maschili non poteva essere festeggiato in modo migliore. Il finale, allo Zauli, è di 78-61.

Risultato finale: 78-61 (28-11; 41-31; 59-44; 78-61)

Tabellino del match

O.ME.P.S. Soced Battipaglia

Borgia 9, Greco, Caccavo A., Stabile 1, Bassano 2, Guzzo 7, Volpe 11, Ambrosano 30, Cucco 14, Orlando, Kupchak 4, Mastroberardino NE. Coach: Cavallo.

Pallacanestro Baiano
Nappo 7, Picariello, Mauriello, Pace 6, Luciano 2, Macario 1, Cerullo 11, Del Basso 2, Giovannone 26, Montuori 6. Coach: Bianco.

 

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

Comments are closed.